sabato 1 dicembre 2012

Quasi cheese-cake al caffè, cioccolato e Irish Cream .... :)

Care amiche e cari amici, oggi vi presento un dolcetto particolare... L'ho chiamato quasi  cheese-cake in quanto di cheese ha veramente poco rispetto alle ricette classiche, è una sorta di semifreddo diciamo ...comunque, indipendentemente dal nome, è ottimo! (me lo dico da sola ahuahuahua ..viva la modestia ! : D  )
Recentemente è stato il compleanno di papà, non ho preparato questo dolce ma una torta di mele, sia perché ero appena tornata dall'università e quindi non ho avuto molto tempo a disposizione e sia perché papà ha difficoltà a tenere sotto controllo la glicemia, allora cerco sempre di limitare i danni, che poi ..meno zucchero... male non fa nemmeno a chi non ha di questi problemi.
Arrivo al dunque, il paparino, pur avendo gradito il pensiero poco zuccherino della torta di mele ...ricordava con un certo languorino un semifreddo comprato in pasticceria per i suoi 70 anni (2 anni fa...).... e qualche giorno dopo il suo compleanno il ricordo non svaniva ...quindi ho deciso di accontentarlo e togliergli la voglia cercando di riprodurre quel semifreddo ....

Il problema dello zucchero permane però....

Ora, non vi dico che questo dolce possa definirsi light, ideale per le persone diabetiche o a dieta, ma è sicuramente meglio di tante altre preparazioni... vediamo perché....

Cioccolato: Ho usato un fondente al 85% di cacao.... 
Zucchero puro : 100 gr per il pandispagna ....poi più nulla
Panna:  è vero che è zuccherata ed è grassa, ma le preparazioni a base di latte, fanno innalzare meno velocemente la glicemia (ultimamente sono emerse tesi contrarie , ma l'endocrinologo di papà dice che è buona la prima!). Prendendo ad esempio i gelati, per la forte presenza di latte, sono meno deleteri per le persone diabetiche rispetto ad un pezzo di crostata. Perché l'assorbimento dei carboidrati è in parte inibita dalle proteine, che il latte contiene. (Esco dal contesto un attimo.....per un diabetico è meglio pasta con tonno o con tritato magro che pasta in bianco, l'unione di carboidrati e proteine dona al piatto un più basso indice glicemico).
Dolcificante: Fosse stato per me avrei evitato anche le due pastiglie di Suiviter per tazzina , ma poi si lamentano che i miei dolci sono amari.... (reduci dall'esperienza di una cheesecake al caffè di quest'estate nella quale ho usato yogurt magro bianco, panna e caffè senza zucchero! e qui avevano ragione...! :D )

In conclusione, questo dolce-non-dolce vi permette di togliervi lo sfizio con un pezzetto senza grandi sensi di colpa.


Ingredienti:


Pan di spagna: 
300 gr di farina 
100 gr di zucchero
75 gr di cacao amaro
100 ml di latte
3 uova
2 cucchiai di burro o margarina
1 bustina di lievito
una bustina di vanillina

Crema al formaggio:
500 ml di panna montata già zuccherata
180 gr di formaggio fresco spalmabile light
4 fogli di colla di pesce (circa 10 gr)
1,5 tazzine da caffè di Irish Cream
1,5 tazzine di caffè Molinari Aromatizzato all'Irish Cream + dolcificante o zucchero
1 quadratino di cioccolato fondente a scaglie al 85%  (23 gr)

Topping
2,5 tazzine di caffè Molinari Aromatizzato al Cioccolato e Nocciola + dolcificante o zucchero
1 tazzina di Irish cream 
60 gr di cioccolato fondente al 85%  
1 foglio di colla di pesce (2,4 gr)

Per la base della cheese-cake:
Pandispagna sbriciolato 
1 quadretto di cioccolato  fondente al 85%  a scaglie (23 gr)

Bagna:        2,5 tazzine di caffè Molinari Aromatizzato al Cioccolato e Nocciola+ dolcificante o zucchero 
                  latte q.b. 




Da fare prima di mettersi all'opera: Chi possiede uno stampo a cerniera salti questo passaggio, chi non ce l'ha, come me, legga ... :)
Scegliere uno stampo per dare forma alla cheese cake, foderarne il fondo con della pellicola in modo tale che sporga da tutti i lati. Ricoprire il fondo con carta forno in modo che salga leggermente lungo le pareti, e infine foderare l'interno con strisce di carta forno che sporgano fuori dai bordi dello stampo.

Preparazione:

Prepariamo il pan di spagna, montiamo le uova con lo zucchero, aggiungiamo la farina , il cacao, la vanillina e il lievito, setacciando. Mescoliamo bene con una frusta, aggiungiamo un po' di latte, il burro ammorbidito e il latte rimanente. Versiamo il tutto in una tortiera imburrata e infarinata e lasciamo cuocere in forno a 180° per una trentina di minuti. La dimensione della teglia non è rilevante in quanto il pan di spagna andrà sbriciolato e che venga alto o basso non importa.

Mentre il pan di spagna cuoce, prepariamo il caffè per la bagna e montiamo la panna.

Una volta cotto il pan di spagna , lo lasceremo raffreddare e poi lo sbricioleremo.


Prepariamo la base della cheesecake:

(nb. Io ho usato metà del pandispagna ...il resto per la colazione dei campioni!!! se volete fare una base più spessa usatelo tutto , però vi servirà più bagna per amalgamarlo...ma si rimedia facilmente)

In una ciotola, unire il pandispagna sbriciolato, il caffè (freddo), il cioccolato a scaglie e il latte. La consistenza deve essere simile a quella del salame di cioccolato.
(comunicazione di servizio: ammollate in acqua fredda i fogli di colla di pesce)
Con questo pastrocchio...formiamo la base del nostro dolce direttamente nella teglia/stampo che abbiamo preparato.

Prepariamo la crema:

Preparare il caffè per la crema (aromatizzato Irish Cream), vi serve caldo questa volta...
Intanto che il caffè vien su , mescolare la panna montata, il  formaggio fresco e le scaglie di cioccolato per la crema.
Sciogliere la colla di pesce nel caffè , zuccherarlo o dolcificarlo e aggiungervi l'Irish cream. A questo punto unirlo alla crema di panna e formaggio, mescolare bene e coprire la base del dolce. Livellate bene la superficie e mettete il dolce in frigo.



 Prepariamo il topping

Prepariamo il caffè al cioccolato e nocciola, una volta pronto sciogliamoci dentro il cioccolato fondente, eventuale zucchero o dolcificante, e l'ultimo foglio di colla di pesce. Aggiungete ora l'Irish Cream, mescolate  bene  e versatelo delicatamente sulla cheese-cake.
Il topping sarà molto liquido, potete ovviare aggiungendo un altro foglio di gelatina oppure muovendo ogni tanto la teglia man mano che il topping si rassoda in frigo, al fine di farlo aderire perfettamente in ogni parte del dolce.









Nella foto: Cheese-cake , caffè Molinari Bio Espresso 100% Arabica Fairtrade su carta Star Pennsylvania.




Il procedimento sembra lungo e complesso ma in realtà impiegherete il tempo di una partita di calcio! : )

27 commenti:

  1. Ma sei fantastica, tesoro! Io che per il cioccolato più fondente che c'è, divento matta! :D Troppo buono.. complimenti! Auguroni al tuo papà, che deve essere fiero di avere una figliola come te!! :) Ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ely :) , io vorrei assaggiare quello al 99% ma riesco a trovarlo! Un bacione e buona domenica :)

      Elimina
  2. Buongiorno cara Auguri per il tuo papà !!
    Che buona in prima mattina :P:P
    felice w.e
    bacioni1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Anna :), un bacione e buona domenica :)

      Elimina
  3. che golosita' unica tuo papa' deve essere stato felicissimo di assaggiare una delizia simile.Brava e buon w.e.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao veronica, grazie ...un bacione e buona domenica :)

      Elimina
  4. Ciao Artemisia :) Sei stata bravissima, questo dolce deve essere delizioso, tuo papà sarà stato felicissimo e orgoglioso di te! Sei una figlia speciale! Tanti auguri a lui e tanti complimenti a te :) Un abbraccio, buon fine settimana :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie Valentina , un bacione grande e buona domenica :)

      Elimina
  5. Brava tesoro :) Mi piace questa idea.ho anche io voglia di una cosa simile..ho comprato del mascarpone..vediamo cosa viene fuori :)
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie m4ry, anche io volevo usare il mascarpone ma non lo avevo in casa e mi sono adoperata con quello che c'era...con il mascarpone sarà fantastico :)
      un bacione

      Elimina
  6. tanti accorgimenti per il paparino meritano un applauso!!
    brava!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie..addirittura l'applauso :)
      un bacione

      Elimina
  7. Il tuo papà sarà fiero di te... Guarda che delizia. Sarà dolce ma molto buono non solo x gli ingredienti ma anche per l'amore che ci hai messo:)
    Senti ma il tempo di una partita .. Ma per me e' tanto;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vaty...
      90 minuti di preparazione eh...poco non è ma tutto è relativo, da quando ho preparato i cornetti sfogliati anche le lunghe preparazioni mi sembrano brevi al confronto !

      Elimina
  8. Ma che bontà....davvero un dolce goloso, quanto basta per placare le voglie improvvise....io oggi me ne farei due tranci....me li passi?

    RispondiElimina
  9. certo certo accomodati pure.... :), un bacione

    RispondiElimina
  10. Mi hai fatto pensare al mio papà: anche lui era diabetico e sospirava pensando ai dolcetti che gli erano preclusi... Sono certa che avrebbe gradito il tuo quasi cheese-cake :)

    RispondiElimina
  11. Oddio che buona!!!! :Q____

    Sto sbavando sulla tastiera!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
  12. Ma brava che pensi alla salute del papà e alla sua gola, accontentandolo :-) sono sicura che si sarà leccato i baffi!

    RispondiElimina
  13. una golosità infinita!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Ed ecco che parte la ola!!!
    Tre urrà per Artemmisia!!! Hip hip Urrà, hip hipp urrà, hipp hipp urrà!!!
    Ma quanto sei brava??? Taaaaaanto!!!
    Io per un pezzo di questo dolce farei follie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da notare le "p" dei vari "hip" che sono andate aumentando man mano...mi sono venute così ;-) :D

      Elimina
  15. ahahahah che commento entusiasmante :) ma grazie...Maris addirittura la ola :), sono felicissima che ti sia piaciuto il mio dolce, te ne avrei offerto più di un pezzo volentieri..ma come si fa.. però dai..ti ho fornito il mezzo per realizzarlo :)
    Un bacione e ancora grazieeee

    ps. ho notato :) , kiss

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi! Grazie per il tuo commento :)

Seguimi su facebook e unisciti ai miei followers per non perderti i nuovi post.