venerdì 8 aprile 2011

Gnocchetti sardi con le lenticchie

Ingredienti per 2  persone:

100 gr di gnocchetti sardi
120 gr di lenticchie secche
1 carota
1 costa di sedano
1/2 cipolla
2/4 di dado da brodo
2 foglia d'alloro
1 cucchiaio di olio d'oliva
sale

Preparazione:

Mettere a bagno le lenticchie qualche ora  prima di cucinarle, ossia sciacquarle sotto l'acqua corrente e lasciarle immerse in una ciotola coperte d'acqua fredda. Molti sostengono che le lenticchie non vadano tenute in ammollo, mia madre lo fa sempre e io ormai lo faccio pure in automatico!!!
Al momento della cottura, lavare e sbucciare le carota e tagliarla a dadini, fare lo stesso con il sedano e tritare la cipolla . Mettere tutte le verdure in una pentola insieme alle foglie d'alloro e ad 1/4 di dado, scolare le lenticchie e aggiungerle  nella pentola,  coprire il tutto con acqua abbondante. Lasciarle cuocere a fuoco lento per circa 50/60   minuti, salare a piacere solo verso la fine della cottura.
Nel frattempo che le lenticchie cuociono, mettere su l'acqua per la pasta (coordinatevi con i tempi), a cui aggiungerete 1/4 di dado da brodo e un po' di sale.
Quando l'acqua incomincia a bollire cucinate gli gnocchetti, scolateli un po' al dente tenendo da parte qualche mestolo dell'acqua di cottura , unite la pasta alle lenticchie e lasciate terminare la cottura aggiungendo l'acqua tenuta da parte. Spento il fuoco condire con un cucchiaio di olio d'oliva.

1 commento:

  1. adoro i legumi! dev'essere un piatto veramente buono! A presto... Sibilla

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi! Grazie per il tuo commento :)

Seguimi su facebook e unisciti ai miei followers per non perderti i nuovi post.