domenica 21 aprile 2013

Esperimento: ricottina light fatta in casa

Ingredienti:

latte magro 0,1 % di grassi
3 cucchiai di succo di limone per ogni litro di latte
qualche pizzico di sale


Preparazione:

Portare il latte quasi ad ebollizione, aggiungere il succo di limone e mescolare. Lasciare sulla fiamma per uno o due minuti continuando a mescolare. Quando noterete che il latte si sta coagulando spegnere la fiamma e lasciar riposare per una decina di minuti.
Trascorso questo tempo scolare i fiocchi in un colino a maglie fitte e porli in una fiscella. Alcune marche che producono ricotta hanno una fiscella nella confezione, potete conservarla e utilizzarla per la vostra produzione :).

Ora andiamo all'esperimento.....  con un litro di latte si ottengono circa 200/250 gr di ricotta..... Beh...io, dato che era una prova, ho usato solo 250 ml di latte ed è venuta una babyssima ricottina della grandezza di un Grisbì o poco più! Probabilmente con il latte parz.scremato o intero la resa è maggiore....

E' buona, fresca e gustosa, con un piacevole retrogusto di limone




9 commenti:

  1. Grazie davvero per l'idea..assolutamente da provare :) Bacione e buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te m4ry, un bacione e buona serata a te :)

      Elimina
  2. Bravissima! Un esperimento riuscito è sempre un bel traguardo! Anzi...è un punto di partenza per farne altri ancora più elaborati.
    Buona la ricottina, quasi quasi mi cimento pure io ;-)

    PS: dopo quanto tempo hai potuto mangiarla? deve riposare nella fiscella qualche ora?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Maris, grazie :)

      Si, deve riposare un due o tre ore,io l'ho preparata la sera e l'ho mangiata per pranzo :)

      Elimina
  3. Ma brava... proverò! Un bascio!

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il tuo blog.... Tuo nuovo follower se ti va passa da me http://dolciantonio.blogspot.it/
    Troverai anche un premio per te!!!!

    RispondiElimina

I commenti sono sempre graditi! Grazie per il tuo commento :)

Seguimi su facebook e unisciti ai miei followers per non perderti i nuovi post.